8 maggio 2010

i mondiali nel piatto: cosa senza nome

Lo ammetto, non sono ancora riuscita a darci un nome a questa cosa qui. Però vi assicuro che è buona, cioè mica la postavo altrimenti, no?
L'altra sera avevo voglia di schifezzine, così mi son messa a patrocciare in cucina ed è uscito questa specie di fajitas/crepés rivisitato. Praticamente dentro c'è un mix di culture notevole, così ho pensato fosse una ricetta carina per il concorso di La cucina di qb : Il panino con la coppa, organizzato proprio per l'inizio dei mondiali.

Devo dire che questa cosa dei mondiali mi ha un pò depressa, non per la gara, per carità, è che ho dovuto constatare che son passati 4 anni da quelli prima...ok, non prendetemi per pazza, è normale, lo so, ma mi sembra ieri quando passavamo il pomeriggio nel cortile dell'università davanti al maxischermo a vedere l'Italia. Un pò di nostalgia, no...però ne son cambiate di cose nel frattempo...

Ora meglio parlare di cucina, per 2 porzioni:
130 gr farina
2 cucchiai paprika dolce
2 cucchiai olio di semi
sale
acqua qb

Preparare una pastella abbastanza morbida, stile crepés per intenderci e prepararci dunque due specie di crepés però, se fate come me, e le cuocete in forno verranno un pò più spugnose,. Sarà anche il profumo della paprika, ma mi ricordavano anche il pane medio-orientale, quello che usano per mangiare con le mani...

200 gr carne macinata
50 gr formaggio morbido
sale-pepe- erba cipollina

Mescolare bene la carne col formaggio e le spezie, poi formare delle polpettine grandi come una noce. Io le ho cotte in forno, ma se non si temono i grassi si possono ovviamente cuocere in padella con un pò d'olio.

A questo punto si farcisce la crespella con insalata croccante, le polpette e una salsina a piacere (d'altronde l'avevo detto che la ricetta è nata perchè avevo voglia di porcate). Io ho messo abbondante salsa okonomiyaki e ci stava benissimo =)
Si può giocare coi ripieni e con i formati, scommetto che in monoporzione sarebbero carinissimi.

1 commenti:

la cucina di qb ha detto...

Non deprimerti! La tua ricetta è simpaticissima ed è inserita nel contest. Ovviamente a tutte quelle che vorrai inventarti. Grazie ancora di aver partecipato al contest ed a presto!

Posta un commento