18 dicembre 2010

risotto di pere mantecato alla robiola con dragoncello

Ed ecco la seconda ricetta che partecipa al contest di Ramona.

Siamo partiti dal lessare la gallina e ci abbiamo fatto un'insalata golosa e col brodo?
Ho fatto un risotto che mi ha davvero colpita per la cremosità e il gusto originale, assolutamente da rifare. In questo modo, se come me lessate la gallina il giorno prima, potete con facilità preparare una gustosa cena di coppia =D

RISOTTO ALLE PERE
2 tazzine di riso da risotto
1/2 bicchiere di vino bianco
1 pera abate non troppo grande
1/2 cipolla bianca
50 gr robiola
dragoncello secco
olio EVO
il brodo della gallina

Tagliate sottilmente la cipolla e mettetela in pentola con due cucchiai d'olio, fate rosolare dolcemente, senza bruciare. Aggiungete il riso e tostatelo bene. Versate il vino e lasciate evaporare. A questo punto coprite il riso con il brodo, quando torna a bollire aggiungete la pera sbucciata e tagliata a pezzettini. Portate a cottura il riso aggiungendo man mano il brodo necessario. Quando il riso è morbido, togliete dal fuoco e mantecate con la robiola mescolando bene finchè non è sciolta. Spolverare con il dragoncello, ne basta davvero un velo perchè ha un gusto forte.

3 commenti:

stella ha detto...

wow il risotto alle pere mi manca, lo proverò presto ;-)

Le pellegrine Artusi ha detto...

Sono capitata per caso nel tuo blog e sono rimasta folgorata dall'eleganza sia del blog che delle ricette. Questo risotto ha un gusto molto originale si presenta benissimo. Complimenti, ciao da Simona

Sibilla ha detto...

Grazie di cuore a entrambe!

Posta un commento